instagram facebook

contacts contacts contacts contacts contacts contacts

6/29/2009

A DERUTA LA CERAMICA PROTAGONISTA FINO A SETTEMBRE




MAGIA DI UN’ARTE, A DERUTA LA CERAMICA PROTAGONISTA FINO A SETTEMBRE

Inaugurata dal ministro Ronchi ricca manifestazione tra arte, cultura, musica e spettacolo

È stata inaugurata a Deruta “Magia di un’arte”, variegato contenitore di iniziative, che animerà la città della ceramica fino al 12 luglio e dal 12 al 20 settembre. Protagonista la grande tradizione dell’artigianato artistico derutese coniugata ad arte, cultura, musica e spettacolo, all’interno di mostre, convegni, laboratori e percorsi turistici. Promossa dall’amministrazione comunale derutese, in collaborazione con l’associazione “Deruta Per…”, la manifestazione si è aperta alla presenza del ministro delle Politiche europee Andrea Ronchi, con l’inaugurazione dell’opera di arredo urbano di Romano Ranieri, che è stata installata all’ingresso di Deruta sud, a cui è seguita l’apertura del percorso ceramico dei maestri artigiani per le vie del centro storico.

L’iniziativa vede insieme gli artigiani ceramisti di Deruta, artisti nazionali ed internazionali, designer e stilisti, studiosi ed esperti del mondo della cultura e dello spettacolo che con il loro lavorano trasformano il borgo in un luogo d’eccellenza che coniuga arte e artigianato, storia e cultura, tradizione e innovazione. Laboratori ceramici anche all’aperto, in piazza dei Consoli, in cui i turisti possono cimentarsi nella realizzazione di oggetti sotto la guida di esperti maestri. E poi mostre di designer del campo della moda e dell’arredo che utilizzano la ceramica per le loro opere, percorsi tra le vie del centro storico, arredato con decori e dipinti su ceramica, spettacoli, saggi e artisti di strada, rappresentazioni di arti e mestieri in costume, saranno gli ingredienti della manifestazione. Tra le mostre già aperte al pubblico, quelle dell’istituto statale d’arte “Mignini” di Deruta al Museo della ceramica, quella degli studenti dell’Accademia di belle arti “Pietro Vannucci” di Perugia, allestita nella chiesa di Sant’Antonio, e quella dell’Associazione italiana città della ceramica che vede in mostra, nell’Antica fornace Grazia, le tipicità delle 36 città italiane della ceramica.

“È per me un gran piacere – ha commentato il ministro Ronchi – essere a Deruta in occasione dell’inaugurazione di questa manifestazione che dimostra l’amore per il territorio e la voglia di fare più bella e di far crescere la propria città da parte della gente che ci vive e che ci lavora. Per le strade e nelle botteghe di questo borgo è facile ritrovare l’Italia che ci piace, quella che lavora, che ha voglia di fare e di andare avanti, che ha saputo resistere alla crisi meglio di altri Paesi, grazie alle sue piccole medie imprese fortemente radicate al tessuto locale e produttivo degli artigiani e degli imprenditori che conoscono la buona pratica del risparmio e della razionalizzazione delle risorse”. “Tra i miei impegni come ministro – ha aggiunto Ronchi – c’è sicuramente quello di una decisa lotta alla contraffazione, necessaria per difendere le eccellenze italiane e tra queste anche la ceramica. In questo anno abbiamo fatto tanto tra incontri e proposte e speriamo di trovare un’Europa pronta ad accoglierli”.

“Magia di un’arte – ha spiegato il sindaco di Deruta, Alvaro Verbena – è un’iniziativa importante per il territorio e dà spazio ad attività turistiche e culturali in un contesto che lega artigianato, cultura e arte. Deruta vuole dare alla propria collettività un forte segnale di risveglio dell’economia e questa è una manifestazione che offre un marchio di marketing turistico d’avanguardia”.

Tra i prossimi appuntamenti della manifestazione due mostre ‘Il profumo delle Maioliche. Deruta interpreta l’essenza della moda’, allestita al Museo della ceramica, che sarà inaugurata sabato 4 luglio, alle 19, e ‘I quattro elementi e i cinque sensi’, la cui inaugurazione è prevista per sabato 11 luglio, alle 18, al centro Ex Maioliche. Domenica 5 luglio, alle 17, sarà la volta del ‘Premio Botte d’Autore: le botti realizzate dai ceramisti derutesi. Degustazioni Sagrantino e…’, in collaborazione con il Consorzio Sagrantino, ospitato in piazza dei Consoli, mentre domenica 12 luglio, alle 20.30, si terrà, in piazza dei Consoli, l’estemporanea di pittura ‘Artisti e ceramisti sotto le stelle’.

Per informazioni sul programma completo, www.derutamagiadiunarte.it

Rockin’ Umbria 2009 dal 1°al 4 luglio




Rockin’ Umbria 2009: NEGRITA, ALBOROSIE, MAT 101 & LULU ROUGE
Grandi ospiti per la diciannovesima edizione del festival

La diciannovesima edizione di Rockin’ Umbria evidenzia la crescita del panorama musicale italiano: ospiti di spicco sono importanti artisti italiani, tutti, in qualche modo cresciuti anche su scala internazionale e consacrati ad alti livelli.
Gli aretini NEGRITA, che ormai si muovono con disinvoltura anche nei Festivals europei ed in Sudamerica, forti di un album d’impatto come “Hell dorado”.
Il rasta calabrese, bergamasco di adozione ALBOROSIE che, primo tra i bianchi, ha trovato fortuna in Giamaica ed oggi si fa accompagnare in giro per il mondo dalla SHENGEN CLAN BAND che di soli giamaicani d.o.c. è composta.
I romani MAT 101, noti al mondo della Dance anche come Jolly Music, che hanno una base operativa in Svezia e spopolano in Gran Bretagna con travolgenti live set.
E poi, di contorno e corollario, il meglio dei Sound-Systems della regione nel campo della Dancehall (il reggae contaminato che spopola dappertutto) e della musica elettronica e, come ciliegina, un nuovo progetto “dance” dalla Danimarca, i LULU ROUGE, collaboratori dell’affermato D.J. Trentemoller, che proporranno a Rockin’ Umbria il loro D.J. Set.

Il programma in dettaglio:

Mercoledì 1 Luglio
ore 21.15, Villa Fidelia - Spello (PG)
NEGRITA in concerto
http://www.myspace.com/inegrita

Venerdì 3 Luglio
ore 21.15, Parco Ranieri - Umbertide (PG)
ALBOROSIE in concerto
http://www.myspace.com/alborosie
prima e dopo DANCEHALL con i migliori Sound-Systems dell' Umbria

Sabato 4 Luglio
ore 21.15, Parco Ranieri - Umbertide (PG)
"Electronite" in esclusiva nazionale con
MAT 101 (Italia - Live set)
LULU ROUGE (Danimarca - D.J. Set)
a seguire Minidischi & Max P. (D.J. Set)

Tickets: www.musicalbox.com

6/27/2009

Non solo Umbria: due appuntamenti per rivivere la Roma Antica


Roma si Libra: due appuntamenti per rivivere la Roma Antica

Una guida turistica e un dvd dedicati alla capitale saranno presentati durante la manifestazione di Piazza del Popolo


Due appuntamenti da non perdere per tutti coloro che sono interessati e attratti dalla storia e dall'arte antica di Roma: il Gruppo Lozzi Editori, nel corso della fiera dedicata all’editoria romana e laziale “Roma si Libra”, presenterà ufficialmente al pubblico la guida “Roma Antica. Viaggio nel tempo alla scoperta della città eterna” e il dvd “Ancient Rome-A Virtual Archeoguide”.


Sabato 27 giugno alle ore 22, nello splendida cornice di Piazza del Popolo al centro di Roma, si terrà la presentazione della nuova ed originale guida dedicata a Roma Antica, edita dalla Iter Edizioni (192 pagine). In quell’occasione l’autrice Maria Antonietta Lozzi Bonaventura, grande esperta ed appassionata di storia dell’arte e del territorio, illustrerà i 10 itinerari che si snodano attraverso la città, ripercorrendo il filo della storia, in un viaggio nei secoli indimenticabile. Con l’occasione, verrà spiegata la filosofia che sta alla base della guida: non un casuale accostamento di monumenti e quartieri appartenenti ad epoche diverse ma una ricognizione ragionata basata su un criterio storico, che parte dalla nascita dell’antica Roma, nel cuore dell’Urbe, fino allo sviluppo dell’impero e all’espansione fuori dalle mura per arrivare ad Ostia Antica e ai porti imperiali di Fiumicino.

La guida, che è stata già definita “originale e intrigante, al tempo stesso maneggevole, esaustiva e di piacevolissima consultazione” si rivolge sia ai romani sia ai visitatori ed aspira a diventare un ideale compagno di viaggio, perché ognuno possa sviluppare la sua particolare conoscenza di Roma e del suo fascino magico e intramontabile.

Per completare, poi, la conoscenza dell’antica Roma e immergersi nell’atmosfera dell’epoca, lunedì 29 giugno, sempre alle ore 22, si potrà assistere alla presentazione del dvd in 13 lingue pubblicato da Archeolibri (durata 25 minuti). I contenuti di questa edizione multimediale si basano su ricostruzioni grafiche dinamiche, con immagini molto fedeli dell’antica Roma realizzate con le tecniche più avanzate della 3D-grafica. Lo spettatore può così camminare sotto i portici delle basiliche del Foro Romano, scoprire l’armonia dei luoghi più significativi del cuore di Roma, entrare nel Colosseo, salire le sue gradinate per ammirare la grandiosa arena e avere la percezione realistica delle sue originarie immense dimensioni.

Di grande impatto e suggestione, la visita virtuale dell’antica Roma è in grado di suscitare l’emozione di uno straordinario viaggio nel tempo.

Durante la manifestazione Roma si Libra, che si svolgerà nei giorni compresi tra il 27 giugno e il 5 luglio dalle ore 18 alle 23, le case editrici del Gruppo Lozzi Editori saranno lieti di accogliere i visitatori presso lo stand n. 18 dove sarà possibile consultare la vasta produzione editoriale, ricevere informazioni ed eventualmente acquistare guide e mappe per i propri viaggi e per il tempo libero.

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti relativi alle presentazioni della guida e del dvd di Roma Antica sono reperibili sul blog www.romaantica-iteredizioni.blogspot.com.

Per inviare domande o commenti, a cui verrà data risposta nel corso delle presentazioni, è possibile scrivere in redazione, all’indirizzo info@iteredizioni.it.

6/21/2009

WEEKEND "DIDATTICA DEL VINO" su "IL TURISMO CULTURALE"

IL NOSTRO WEEKEND "DIDATTICA DEL VINO" E' APPARSO NELLA PRESTIGIOSA RIVISTA "IL TURISMO CULTURALE" NEL NUMERO DI MAGGIO-GIUGNO 2009

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE L'ARTICOLO DE "IL TURISMO CULTURALE" (pdf):
tur_cult.pdf



Un terreno particolarmente adatto alla viticoltura, un clima temperato, dolci colline che favoriscono la giusta esposizione al sole. Tutto ciò contribuisce a rendere eccellenti i vini in Umbria. La vite in questa regione si alleva da più di duemilacinquecento anni, con diversi vitigni e diversi vini, con antica saggezza, immutata passione, ma con moderne metodologie e rigorose tecniche di coltivazione.
Partendo da Todi attraverseremo le suggestive Gole del Forello e, costeggiando il corso del Tevere, e poi il Lago di Corbara, prenderemo la Strada dei Vini Etrusco – Romana che si snoda nel territorio dell'Orvietano e dell'Amerino, giungendo infine alla Valnerina.
La nostra tappa saranno i vigneti che circondano Orvieto, chiamata in antichità Oinarea “la città dove scorre il vino”, dove con la preziosa collaborazione di un esperto sommelier FISAR visiteremo prima la vigna, e poi la cantina di una rinomata azienda orvietana. Passeggiando tra i filari apprenderemo davvero “sul campo” i segreti della coltivazione della vite e della produzione vinicola: dalla barbatella, la piantina di vite, alla distanza di piantagione, fino alle forme di allevamento ed alle tecniche colturali.
In cantina ci aspetteranno i proprietari dell'azienda per condurci nella degustazione di quattro vini accompagnati da porchetta, formaggio locale e salumi tipici. Dopo il pranzo ci recheremo in città e chi vorrà potrà visitare il Duomo di Orvieto e la Cappella di San Brizio affrescata da Luca Signorelli.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI SUL PROGRAMMA VISITA LA SEZIONE "OFFERTE" DEL NOSTRO SITO WEB O SCRIVI A : info@discoveringumbria.it

L'UMBRIA TI ASPETTA, SCOPRILA CON NOI!

6/17/2009

IN JULY UMBRIA AWAITS YOU FOR.........

IN JULY UMBRIA AWAITS YOU FOR.........


21st ITALIAN INTERNATIONAL BALLOON GRAND PRIX
LONG WEEKEND IN TODI 23 – 27/07/2009


4 NIGHTS/5 DAYS OF FOOD, WINE&AMAZING VIEWS "OF AND FROM" THE BALLOONS STARTING FROM ONLY 260 €!!



The detailed programme of HOT AIR BALLONS IN TODI is now available on our website on OFFERS

Watch the video!



...nature, architecture, mysticism, art, tastes and aromas of the green heart of Italy......




AMAZING EVENTS THAT WILL TAKE PLACE IN UMBRIA NEXT JULY!

10-19/07/09 UMBRIA JAZZ

Umbria Jazz Festival is, without any doubt, one of the most important event dedicated to jazz in Europe. Since 1973, when was inaugurated the first edition of the Festival Umbria Jazz, the biggest jazz artists have come to Perugia:during the '70 Dizzy Gillespie, Sam Rivers, Herbie Hanckok, Enrico Rava, Miles Davis, Lionel Hampton and during the more recent editions of the festival Dedee Bridgewater, Gilberto Gil , Milton Nascimento, Terence Blanchard, Paolo Conte, Vinicio Capossela, Nicola Arigliano, Miriam Makeba, Renzo Arbore and its Swing Maniacs, Sergio Cammariere, The Coolbone Brass Band of New Orleans, Lyle Henderson & Emmanuel Gospel Singers.
Also the Umbria Jazz Festival 2009 will take place during the month of July for ten days during which from morning to evening, without any continuity, in the historic center of Perugia, will take place dozens of concerts with musical offers covering the entire music kinds to meet the tastes of a public always more heterogeneous. Perugia will become, once again, a meeting point for thousands of music lovers, coming from all over Italy but also from Europe and the United States.

http://www.umbriajazz.it/

26/06-12/07/09 SPOLETO FESTIVAL 2009

The Spoleto Festival 2009, known as Festival of the two Worlds, is organized every year between the end of June and mid-July in the heart of Umbria.

After that in 1958 Gian Carlo Menotti inaugurates the first edition, the Spoleto Festival becomes, year after year, a center of big interest for the performances of dance, prose and lyrics.
The fact that the Maestro Menotti chooses personally the artists among the most talented professionals of the sector but also among the most promising young talents, has made of the Festival of the two Worlds an inexhaustible font of great professionals of the world of spectacle.
The Spoleto Festival 2009, with now the president artistic director Giorgio Ferrara, is a worldwide attraction that gives an international image and fame to the Umbrian city.Spoleto has the important stenographic spaces: the XVIIth century theater Caio Melisso, the big XIX century new theater, the open air Roman theater and the very suggestive spaces such as the Cathedral Square, where the final concerts of the Festival of the two Worlds have always been organized. After the performance of 1958 of the Mac Beth of Verdi, conducted by Thomas Schippers for the production of Luchino Visconti, Spoleto is applauded as the new Italian Salzburg, and during the following years the Festival of the two Worlds welcomes very famous persons such as, just to cite some of them, Wally Toscanini, Franco Zeffirelli, Patroni Griffi, Mario Soldati, Dino Buzzati, Indro Montanelli, Pablo Neruda, Pier Paolo Pasolini, Salvatore Quasimodo, Ezra Pound, Eugenj Evtuschenko, Luca Ronconi, Al Pacino and Mariangela Melato

http://www.festivaldispoleto.com/partnership.asp


UMBRIA AWAITS YOU, DISCOVER IT WITH US!

6/06/2009

JUNE: FOLKLORE AND RELIGION IN UMBRIA

DON'T MISS TWO AMAZING EVENTS THAT WILL TAKE PLACE IN UMBRIA THIS MONTH!

13TH-14TH JUNE CORPUS DOMINI IN ORVIETO

WATCH THE VIDEO!



The Corpus Domini (the Latin expression means Body of the Master) is a significant and solemn event in the Christian liturgical calendar. It was instigated on the 8th September 1264 by Pope Urban IV following the miracle of Bolsena. The story of the miracle relates an account of the Bohemian priest, Pietro of Prague who, on his way from Prague to Rome in 1263, had been experiencing some doubts about the truth of the transubstantiation. While celebrating mass at the tomb of the Holy Martyr, Cristina, in Bolsena, blood dripped from the consecrated host, bathing the host or corporale and the liturgical linens. Since then, every year in Orvieto, on the Sunday following the feast of the Corpus Domini, the remains of the sacred host from the Miracle of Bolsena, contained in a precious reliquary, is carried in a procession through the streets, following a route that passes through all of the districts and all of the most significant places of the town. The religious procession marches together with an historical parade where all the magistrates, captains, standard-bearers and knights of the communal period are represented, as well as the Coats of Arms and the banners of the noble Orvietan families. The two processions come together in an extremely evocative and unforgettable spectacle.


19TH 28 JUNE - MERCATO DELLE GAITE IN BEVAGNA

WATCH THE VIDEO!



This event shows the dayly life of the citizens of Bevagna (=bevanati) in the Medieval period, when the city was divided in 4 districts called "GAITE".
For 10 days the bevanati compete in 4 different competitions: Medieval market, Medieval crafts, gastronomic competition and Medieval sports such as archery.

UMBRIA AWAITS YOU, DISCOVER IT WITH US!

Copyright ©Discovering Umbria Wine&Food Experiences
TODI - UMBRIA - ITALIA
Mobile 24h +39 3463602109
Email: info@discoveringumbria.it