instagram facebook

contacts contacts contacts contacts contacts contacts

3/30/2009

A ROMA CONVEGNO NAZIONALE SUL BACINO DEL TEVERE


CONVEGNO NAZIONALE

Domani 31 marzo dalle ore 9.30 presso la “Sala Tevere” nella Sede della Giunta Regionale del Lazio - Via Cristoforo Colombo, 212, ROMA si terrà il Convegno promosso dall'Associazione Amici del tevere dal titolo:

"La Capitale e il territorio alle sue spalle:un rapporto fra popolazioni,
dal “centro” alla “rete” interdisciplinare nel Bacino del Tevere"


A 500 giorni dal Convegno Nazionale “Verso un Centro Interdisciplinare sul Tevere”, organizzato da UN PONTE SUL TEVERE, e nel primo anniversario della costituzione di AMICI DEL TEVERE.

UN PONTE SUL TEVERE è un progetto e allo stesso tempo una metafora: un legame fra
luoghi, epoche, popolazioni, culture e discipline, tradizione e innovazione, istituzioni e operatori economici, pubblico e privato

PROGRAMMA:
Ore 9.00 – 9.30
REGISTRAZIONE DEI RELATORI E DEL PUBBLICO
(“Amici del Tevere”AdT, e non soltanto)
Ore 9.30 – 10.00
SALUTI INIZIALI
Il Presidente della Regione Lazio, Pietro Marrazzo, è atteso anche in questa fase,
compatibilmente agli impegni istituzionali

Moderatori
Guglielmo PEPE – Giornalista, Direttore
di National Geographic Italia
Giuseppe Maria AMENDOLA AdT – Presidente dell’Associazione Amici del Tevere
I luoghi, la partnership culturale, il progetto Enzo FOSCHI AdT – Presidente Onorario
delle Associazioni Amici del Tevere e Amici dell’Auditorium, Consigliere della Regione Lazio

Ore 10.00 – 11.30
INTERVENTI A TEMA

Claudio NARDOCCI – Presidente
dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia – Strategie per salvaguardare e valorizzare il patrimonio immateriale dei territori

Valentino VALENTINI – Presidente di Res Tipica e di Città del Vino, Sindaco di
Montefalco (PG) – Le identità territoriali italiane nel segno dell’eccellenza
Francesco PUMA - Delegato del MATTM per l’amministrazione transitoria dell’Autorità
di bacino del fiume Po – Il Progetto strategico speciale Valle del Po Vittorio MANGANELLI, Carlo CATANI AdT – Università degli Studi di Scienze Gastronomiche,
Bra (CN) – Dal progetto <> sul Po al contributo
alle Celebrazioni per il Centocinquantenario dell’Unità d’Italia a Torino e in
Piemonte …… fino allo Stage Territoriale
2009 nel Bacino del Tevere Ruggero LENCI AdT – architetto, Università degli Studi di Roma “La Sapienza” – Il Tevere a Roma: <> o <>?
Riccardo VIOLA AdT – Presidente del Comitato Provinciale di Roma del CONI – Il Tevere come occasione di sport per tutti e all’aria aperta
Amedeo FADDA AdT – Consigliere Nazionale di Federparchi, Coordinatore di Federparchi
Lazio – Verso un sistema interregionale integrato di Aree Protette del Tevere Edoardo DEL VECCHIOAdT – Consigliere Nazionale dell’Unione Province d’Italia, Presidente di UPI Lazio – Il caso del Lazio e delle sue Province, fra visione intraregionale e visione interregionale di Bacino

Ore 11.30 – 12.15
I RAPPRESENTANTI POLITICI LOCALI
Hanno già confermato:
Per il Comune di Verghereto (l’unico del Bacino in Emilia Romagna, alle Sorgenti del
Tevere), il Sindaco Fedele CAMILLINI AdT Per la Comunità Montana Valtiberina Toscana, il Presidente Riccardo MARZI Per la Provincia di Arezzo, Angelo Maria
CARDONE, Assessore con delega a Difesa del Suolo, Parchi e Riserve Naturali
Per la Regione Umbria, Lamberto BOTTINI, Assessore con delega a Tutela e valorizzazione dell’Ambiente e Programmi per lo Sviluppo sostenibile
Per la Regione Lazio, Mario PERILLI, Presidente della Commissione Consiliare
permanente Agricoltura Per il Comune di Roma, il Consigliere
Roberto ANGELINI AdT
In relazione alla carta politico-amministrativa e al reticolo idrografico dagli spartiacque alla foce, sono stati anche invitati: gli Amministratori delle Province di Siena, Grosseto, Macerata e L’Aquila
A TERMINARE
Dibattito aperto ai Soci OnorariAdT e ai Rappresentanti di Comuni, Pro Loco, altri
Enti e Associazioni

Conclusioni
Angelo SPENA AdT – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Presidente del Corso
di Studi in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio – Il Bacino del Tevere come sistema ambientale e territoriale unitario: lineamenti di ricerca e sviluppo e proposte d’azione
Catiuscia MARINI – Europarlamentare – La dimensione europea del progetto UN
PONTE SUL TEVERE
Giorgio CESARI – Segretario Generale dell’Autorità di bacino del fiume Tevere – Lo stato attuale del “sistema Tevere” dal punto di vista dell’unico Ente con competenze
“di Bacino”
RINFRESCO
www.unpontesultevere.com/provincie.html Appuntamento per la nascita della
“Consulta del Bacino del Tevere” alla Sede Secondaria di AMICI DEL TEVERE a
Palazzo Roberteschi di Orte, il 30 aprile

ULTERIORI INFORMAZIONI SU:
www.unpontesultevere.com info@unpontesultevere.com
www.amicideltevere.blogspot.com amicideltevere@unpontesultevere.com
www.facebook.com/home.php?#/profile.php?id=1156511955&ref=name 2009@unpontesultevere.com
progetto pilota
Sistema Alfa Chi S.r.l.
ORGANIZZAZIONE E COMUNICAZIONE
Associazione AMICI DEL TEVERE
Via Marianna Dionigi, 17 – 00193 ROMA
Sede secondaria: c/o Ente Ottava Medievale
Palazzo Roberteschi ORTE (VT)
Tel. 063202087 – 0632500420 Fax 0632650283

3/27/2009

IL PAESAGGIO DELLA VALNERINA NELLA CAPITALE




IL PAESAGGIO DELLA VALNERINA PROTAGONISTA NELLA CAPITALE

L’esposizione rimarrà in mostra fino a domenica 5 aprile al centro commerciale Cinecittà


“Valnerina quota 800. 100 immagini raccontano la Valnerina”. È questo il titolo della mostra iconografica che è stata inaugurata nel Centro Commerciale Cinecittà 2 di Roma, venerdì 27 marzo. Un’iniziativa promozionale rivolta al grande pubblico e promossa dall’Associazione dei Comuni della Valnerina, nell’ambito del progetto integrato territoriale “Valnerina”, del bando Turismo ambiente cultura C4 emanato dalla Regione Umbria, in collaborazione con la Comunità Montana Valnerina e il Servizio Turistico Locale “Valli e Monti dell’Umbria Antica”, che resterà aperta fino a domenica 5 aprile.

All’inaugurazione hanno partecipato Angelo Aramini, responsabile Servizio turistico associato della Valnerina, Agnese Benedetti, presidente della Comunità montana della Valnerina, Gino Emili, sindaco di Cascia e Angelo Gentili, presidente associazione Comuni della Valnerina. Una mostra sul paesaggio della Valnerina che vuole significare gli ottocento metri di altitudine e che rappresenta la linea ‘ideale’ intorno alla quale si è sviluppata ed è stata costruita nei secoli, in Valnerina come sull’appennino umbro, il rapporto fra la natura e la cultura, e fra la natura e l’uomo. In questa mostra iconografica il paesaggio del territorio è inteso come una trama intessuta su un filo continuo che accoglie i depositi della storia e degli avvenimenti, che le diverse epoche, succedutesi nel tempo, hanno stratificato sul territorio.

“Perché il paesaggio possa raccontare è necessario adottare lo sguardo ‘semiotico’ – ha spiegato Angelo Gentili -, uno sguardo che sia in grado di cogliere messaggi nei segni che una civiltà, una cultura, un sistema di valori hanno depositato sul territorio nel corso del tempo. Il territorio diventa in questo modo un libro aperto che può essere compreso solo conoscendo la lingua e l’alfabeto nel quale è scritto”. “L’obiettivo comune di questa mostra, di quelle precedenti e delle altre che verranno realizzate – ha aggiunto -, è soprattutto quello di rappresentare la fatica, il lavoro e l’ingegno profuso dagli uomini di questo territorio che nelle diverse epoche hanno edificato la Valnerina”.

La mostra rappresenta i paesaggi esemplari della Valnerina ed avrà una sezione specifica dedicata al paesaggio agrario degli altopiani di Castelluccio di Norcia, della piana di Santa Scolastica di Norcia, i quali, insieme all’altopiano di Chiavano e di Avendita nel territorio di Cascia, che rappresentano per la Valnerina l’eredità più importante e tangibile della civiltà romana, che pure contraddistingue molti altri luoghi della Valnerina. La mostra, inoltre, si avvale anche di circa 100 immagini di grande formato che rappresentano e ‘raccontano’ alcuni luoghi della Valnerina, scelti a titolo esemplificativo nell’arco delle quattro stagioni dell’anno con l’obiettivo di esaltare la varietà, la diversità, il cromatismo, la geometria, ma soprattutto il disegno architettonico e la vitalità che caratterizzano ancora oggi gran parte dei paesaggi della Valnerina. Durante tutta la durata dell’evento è previsto per i visitatori anche un servizio d’accompagnamento che sarà effettuato dal personale del Servizio Turistico della Valnerina.

L’iniziativa promozionale è stata anche il trampolino di lancio per il nuovo prodotto realizzato dall’Associazione dei Comuni della Valnerina, in collaborazione con la Comunità Montana Valnerina, le “Passeggiate in Valnerina” prodotto agile e snello nato dallo studio delle esigenze della domanda turistica del territorio, manifestate agli operatori della ricettività così come al personale della rete informativa territoriale. Le “Passeggiate in Valnerina” sono delle mappe che propongono escursioni di breve percorrenza, intorno ai 7 chilometri, individuate e ricalcanti le numerose strade della viabilità secondaria del territorio della Valnerina ancora presenti e funzionali. “Questi documenti – ha spiegato Agnese Benedetti - sono stati concepiti e realizzati tenendo in considerazione anche la domanda turistica della Valnerina, composta prevalentemente da famiglie e singoli spesso di età media, che ricercano nelle passeggiate una piacevole distrazione e un momento di relax senza dover affrontare sentieri impegnativi e che richiedono una specifica preparazione fisica”. “Un’iniziativa, dunque, - ha concluso - che tiene conto degli amanti del trekking, proponendo e segnalando escursioni più impegnative. Carte che si compongono, inoltre, di ben 45 percorsi/escursioni, raggruppati in tre macro ambiti: il casciano, il nursino, la bassa Valnerina, secondo una suddivisione territoriale descritta per la prima volta dal professor Bruno Toscano, e riportate in tre cartine specifiche”. La carta del “casciano”, infatti, riporta i percorsi individuati nei Comuni di Cascia, Monteleone di Spoleto, Poggiodomo; quella del “Nursino” dei Comuni di Norcia e Preci; la terza della “bassa Valnerina”, quelli presenti nei Comuni di Cerreto di Spoleto, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano e Vallo di Nera. Per le caratteristiche che compongono le cartine, dunque, i percorsi individuati saranno lo strumento principale per l’orientamento e la fruibilità sul territorio della Valnerina.

Fonte: AviNews

3/14/2009

DISCOVERING UMBRIA ON FACEBOOK!



Discovering Umbria is now on FACEBOOK!

SEND US YOUR FRIEND REQUEST AND YOU'LL GET 10% DISCOUNT ON OUR WEEKLY PROGRAMMES!! DON'T MISS THIS SPECIAL OFFER!

Discovering Umbria è ora anche su FACEBOOK!

INVIACI LA TUA FRIEND REQUEST E OTTERRAI IL 10% DI SCONTO SUI NOSTRI PROGRAMMI SETTIMANALI!

AFFRETTATI!

3/11/2009

CORSI DI FORMAZIONE IN AMBITO MUSICALE



CORSI DI FORMAZIONE E
PERFEZIONAMENTO PROFESSIONALE IN AMBITO MUSICALE
unità didattiche 2009

Maggio / Giugno 2009
CORSO IN ORGANIZZAZIONE DI EVENTI MUSICALI

Il Corso in Organizzazione di Eventi Musicali intende formare e qualificare un professionista che sappia organizzare eventi musicali tenendo conto delle problematiche specifiche del settore; a coordinare il corso saranno Luciano Vanni e Antonio Vanni, ideatori e organizzatori del GRAND TOUR JAZZ FEST e della stagione concertistica TERNI IN JAZZ, nonché docenti di master e corsi di progettazione eventi culturali in tutta Italia.

A tutti i partecipanti sarà offerta la possibilità di partecipare gratuitamente ad uno stage/tirocinio all'interno dell'organizzazione del GRAND TOUR JAZZ FEST (www.grandtourjazzfest.com) dal 20 al 28 giugno 2009.



Totale ore: 30 + stage Iscrizione: 200 euro

Scarica e stampa la scheda di presentazione del corso in allegato



INFORMAZIONI:
Ilaria Sbarzella (tutor didattica Associazione Charlie)
Via Villa Glori 3/A 05100 Collescipoli (TR)
Tel: 0744/460159 Cell: 393/9186942 www.associazionecharlie.com info@associazionecharlie.com

PRINCIPALI EVENTI DELL'ORVIETANO 09



PRINCIPALI EVENTI DELL'ORVIETANO 2009

A cura del Servizio Turistico Associato dell’Orvietano

14 Febbraio ORVIETO - CITTASLOW IN FESTIVAL - Suoni e sapori d'autore
21 Marzo 11a edizione – Sette incontri tra la musica jazz, con interpreti nazionali ed internazionali d’eccezione, ed il buongusto con i prodotti gastronomici di territorio di sei Città Slow e di presidi Slow Food
Info: Gruppo Cramst www.cittaslowinfestival.it e-mail: info@cittaslowinfestival.it Tel. 0763.343302

Marzo 13 -15 ORVIETO FOTOGRAFIA
11a edizione - Convention internazionale, Conferenze, Seminari, Incontri
8 Marzo / 4 Aprile - Mostre di fotografia internazionale
Info: www.orvietofotografia.org e-mail: info@orvietofotografia.org Tel. 06.23231313 - 340.7333154

Aprile 04 ORVIETO - ORVIETO IN MUSICA
Concerto di Pasqua nel Duomo, ripreso della RAI e trasmesso su RAI 1
Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI - Direttore Christian Arming - Coro da Camera Sloveno di Lubiana
Messa in Mi bemolle maggiore e Opera n° 167 di Schubert
ore 17 - Concerto trasmesso su RAI 1 in differita sabato 11 aprile (da confermare)
Info: Opera del Duomo Tel. 0763,342477 e-mail:opsm@opsm.it

Maggio 9 ORVIETO - PREMIO GIORNALISTICO NAZIONALE "Luigi Barzini" all'inviato speciale 19a edizione - Il Premio Barzini, intitolato all’inviato speciale del Corriere della Sera, uno tra i più famosi giornalisti dell’inizio secolo, è uno dei riconoscimenti più ambiti e prestigiosi nel panorama nazionale. L’appuntamento punta l'attenzione sulla professione dell’inviato speciale che ha modificato il sistema della comunicazione globale riunendo nomi illustri del giornalismo internazionale ad una tavola rotonda
Info: www.comune.orvieto.tr.it Tel. 0763,344644 e-mail: congressi@comune.orvieto.tr.it

23 ORVIETO - PREMIO INTERNAZIONALE PER I DIRITTI UMANI "CITTA' DI ORVIETO"
9a edizione - Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica il premio è il contributo della Comunità locale alla salvaguardia dei diritti umani. Il riconoscimento è attribuito annualmente ad un personaggio che si è distinto nella difesa dei diritti umani a livello internazionale. La finalità del premio è quella della di dare continuità ai progetti intrapresi dal premiato
Info: www.comune.orvieto.tr.it Tel. 0763,344644 e-mail: congressi@comune.orvieto.tr.it

30 ORVIETO - PALIO DELL'OCA
Rievocazione storica della disputa tra i cavalieri delle fazioni di Orvieto
Info: Comune Orvieto Ufficio Sport Tel. 0763.306401 e-mail: sport@comune.orvieto.tr.it www.comune.orvieto.tr.it

31 ORVIETO - FESTA DELLA PALOMBELLA
Discesa della “Palombella” per la festività della Pentecoste
Disfida dell’arco storico - Gruppo arcieri e balestrieri di Orvieto
Info: Opera del Duomo www.opsm.it e-mail: opsm@opsm.it Tel. 0763.342477

Giugno 13 - 14 ORVIETO - FESTA DEL CORPUS DOMINI
Corteo delle dame (13 Giugno), Processione del S.S. Corporale, Corteo storico (14 Giugno)
Info: Opera del Duomo www.opsm.it opsm@opsm.it Tel. 0763.342477
www.comune.orvieto.tr.it www.corteostorico.orvieto.it corteostorico@comune.orvieto.tr.it Tel. 0763.340535

20 - 21 ORVIETO
Convegno e XVIII Cammino nazionale delle Confraternite delle Diocesi d'Italia
Info: Conf. It. delle Confraternite-Diocesi d'Italia www.confederazioneconfraternite.org Tel./fax 0763.341167

dal 19 al 21 ORVIETO - " ZIPFEST 2009”- Jam Internazionale Solstizio d'Estate
evento rinviato Scena internazionale di Improvvisazione live performing art - 10a edizione
Festival di danza e musica all’insegna della performance d’improvvisazione per un’arte transculturale, mediata dall'estetica e dalla filosofia della Contact Improvisation con centinaia di danzatori provenienti da ogni parte del mondo. La kermesse di musica e danza dal vivo si alterna a concerti, spettacoli, jam e performance aperti al pubblico, workshop e laboratori. E’ un appuntamento unico nel suo genere in Italia dove tutti sono chiamati alla genesi degli eventi
Info: Caravajal15 residenza dinamica - Via Malabranca, 15 - 05018 Orvieto
www.contactfestival.it e-mail: info@contactfestival.it Tel. 0763.341479 Fax 0763.340669

dal 13 Luglio ORVIETO - CANTINE ALLA RIBALTA
al 6 Settembre Le cantine Umbre in vetrina all’Enoteca Regionale San Giovanni, Palazzo del Gusto(data da confermare) Info: Palazzo del Gusto Tel. 0763.341818 - Fax 0763.394455 e-mail: info@cittaslow.net

4-5-6 Settembre ORVIETO - "LE VIE DELLA FANTASIA" Festival Internazionale del teatro di strada
10a edizione - Per tre giorni le vie del centro storico della città di Orvieto sono il palcoscenico dove si esprimono la fantasia e il genio di numerosi gruppi di artisti provenienti da tutto il mondo, con un susseguirsi di oltre 50 spettacoli giornalieri
Info: Uff. Cultura Tel. 0763.306404 www.comune.orvieto.tr.it Arci Tel. 0763.340177 wwww.arciorvieto.it

dal 26 Settembre ORVIETO - ORVIETO CON GUSTO
al 4 Ottobre 13a edizione - Appuntamento dedicato alla cultura dell’alimentazione e del buon vivere per riscoprire e
nuova datasalvaguardare il gusto, i sapori ed i prodotti di una tradizione che rischia di perdersi. Orvieto Città Slow si avvale dell’Associazione Slow Food e del Gal Trasimeno Orvietano
Info: www.orvietocongusto.it www.comune.orvieto.tr.it Palazzo del Gusto Tel. 0763.341818

dal 12 Ottobre ORVIETO - “ VENTI ASCENSIONALI # 2009 " Residenza d'arte cultura e spettacolo all’ 8 Gennaio’10 9a edizione - Teatro, danza, concerti, poesia, presentazione libri, laboratori e stages, video, mostre, incontri, (data da confermare) conferenze
Venti Ascensionali è un progetto e insieme una kermesse culturale che fa dialogare letteratura, cinema, arte e spettacolo, con un forte impegno sociale e uno sguardo rivolto verso l’altro e gli altri, popoli, culture, mondo sommersi e dimenticati, con la passione per la pace; un laboratorio permanente della coscienza, un esercizio della memoria, uno sguardo pensante al futuro
Info: www.ventiascensionali.org Tel./ Fax 0763.341265 e-mail: macros@alice.it

dal 6 al 8 FABRO - MOSTRA MERCATO NAZIONALE DEL TARTUFO dell'Orvietano e dei prodotti Novembre agroalimentari di qualità - 22a edizione - Convegni, premio giornalistico "Vanghetto d'oro"
(data da confermare) Corsi di cucina tematici al Palazzo del Gusto di Orvieto Info: www.tartufo.org Palazzo del Gusto Tel. 0763.341818 - Fax 0763.394455 e-mail: info@cittaslow.net

dal 30 Dicembre 2009
al 3° Gennaio ’10 ORVIETO - UMBRIA JAZZ WINTER # 17 Festival Internazionale di Musica Jazz
Incontro ormai storico con una manifestazione di grande prestigio musicale. Artisti di fama internazionale si esibiscono nelle vie, nelle piazze, nei luoghi più suggestivi della città dove le note di un jazz colto e raffinato si incontrano ed echeggiano creando un’atmosfera avvolgente, frizzante, sicuramente insolita. Alcuni concerti accompagnano anche i momenti di relax con i Jazz Lunch e Dinner durante i quali si può apprezzare la buona tavola ascoltando buona musica. Orvieto in questi giorni offre suoni intriganti ad ogni ora del giorno fino a tarda notte, con due appuntamenti centrali: il cenone di fine anno ed il concerto della pace con i cantanti di gospel nel magnifico Duomo nel pomeriggio di Capodanno
Info: www.umbriajazz.com e-mail: info@umbriajazz.com www.comune.orvieto.tr.it www.orvieto.umbria2000.it

Si ringrazia il Servizio Turistico dell'Orvietano

3/02/2009

PARK LIFE 2009 - REPORTAGE

Grazie all'ospitalità dell'Associazione Amici del Tevere, le nostre proposte settimanali e weekend nella nostra bella Umbria presentate nell'ambito di PARK LIFE 2009 - Fiera di Roma, hanno riscosso grande successo di pubblico.

Ecco qualche foto dell'evento legato ai Parchi ed al turismo sostenibile che chiude i battenti proprio oggi.


Panoramica stand




Lo stand dell'Associazione Amici del Tevere




Mappa del corso del Tevere


Il Bacino del Tevere che comprende appunto anche l'Umbria. Il Tevere scorre anche nella valle sottostante la collina dove sorge la città di Todi


Il Fiume nella Città Eterna


Il nostro materiale e il pc con le nostre immagini dell'Umbria che hanno attratto molti interessati visitatori



A rappresentare l'Umbria, oltre a noi, la cittadina di Civitella del Lago con alcuni pezzi del suo particolarissimo museo dell'"Ovo Pinto"
http://www.ovopinto.it/










Leonardo Mallozzi, il Vice Sindaco del Comune di Baschi e promotore di "Ovo Pinto" Anacleto Bernardini, Alessandra Mallozzi e Giuseppe M. Amendola, Presidente dell'Associazione Amici del Tevere.

Copyright ©Discovering Umbria Wine&Food Experiences
TODI - UMBRIA - ITALIA
Mobile 24h +39 3463602109
Email: info@discoveringumbria.it