instagram facebook

contacts contacts contacts contacts contacts contacts

4/03/2008

IL NUOVO TODI ARTE FESTIVAL



Il 28 Marzo scorso, in una sala consiliare gremita, Maurizio Costanzo ha presentato alla stampa nazionale e locale la prossima edizione del Todi Arte Festival, da quest’anno sotto la sua direzione artistica.

Nel suo intervento Costanzo ha illustrato le sue idee per inaugurare una nuova stagione della kermesse, giunta, ormai, alla XV^ edizione. Il primo cambiamento riguarda la data, infatti il Todi Arte Festival si sposta a settembre, dal 7 al 14, con un programma che tiene conto del territorio e dei geni artistici che provengono dalla regione di San Francesco.

Il Direttore Artistico ha chiarito che il ricco manifesto è ancora in via di definizione, ma che lo scheletro è già ricco. Il Festival si aprirà con la Fanfara della Polizia di Stato. Un evento che punta all’intrattenimento “popolare”, che tiene conto della storia e delle tradizioni del territorio, vedrà alternarsi la storia della strega Matteuccia (interpretata da Loredana Cannata) con la lettura dei fioretti di San Francesco da parte di 4 Frati Minori. E poi ancora la musica di Alex Britti, il Maestro Pino Massara e il direttore d’orchestra di fama internazionale Walter Attanasi.

“La strega Matteuccia” è un testo drammatico che lo stesso Costanzo ed Enrico Vaime stanno traendo dagli atti originali del processo per stregoneria tenutosi a Todi nel 1428.
Todi diverrà il palco per la prima nazionale del “Vangelo secondo Pilato” di Glauco Mauri, ma non mancherà nemmeno lo spazio per “La discarica” di Silvano Spada il cui cast artistico è in via di definizione.

Umberto Broccoli si occuperà di ricostruire il ricordo di Alberto Tanegalli, comico della radio prematuramente scomparso nel 1961 e Pier Francesco Poggi curerà in una location più piccola uno spazio chiamato “Prima di dormire”.

“Todi è al centro della storia di Roma e del nostro Paese” cosi ha apostrofato Maurizio Costanzo nel corso del suo intervento, invitando tutti l’ 8 Giugno per il “Presagio d’estate” una processione itinerante con mimi e giocolieri fra la gente di Todi, che munita di telecamerine trasmetterà i propri filmati in piazza, dove Lamberto Sposini avrà la conduzione della giornata.


Si ringrazia l'Amministrazione Comunale

1 Commenti:

Blogger Zé Pintas ha detto...

Ciao. mi chiamo Rita e sono studente dell'università di Coimbra, Portugal. Sto cercando informazioni sur Todi Arte Festival per un lavoro d´Italiano.

Puoi aiutarmi?

Grazie :)

1 novembre 2008 00:56  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

Copyright ©Discovering Umbria Wine&Food Experiences
TODI - UMBRIA - ITALIA
Mobile 24h +39 3463602109
Email: info@discoveringumbria.it